Ιταλική γλώσσα

Ένα ιστολόγιο αφιερωμένο στην Ιταλία, στην ιταλική γλώσσα και στην εκμάθηση της...
English French German Spain Italian Dutch Russian Portuguese Japanese Korean Arabic Chinese Simplified

giovedì 27 ottobre 2011

Orale Celi 3: esempio della prova orale


A.  Il candidato dovra descrivere le foto e rispondere alle domande che gli verranno poste.


Parole chiave:

ore di punta, affollato, stare in piedi

Domande:
1. Descriva quello che e rappresentato nella foto
2. Quali potrebbero essere le misure da parte del governo/comune per risolvere questa situazione?
3. Com' e la situazione nel Suo paese?

Parole chiave:

faccende domestiche, marito, celibe, 
secchio, passare lo straccio

Domande:
1. Descriva quello che e rappresentato nella foto
2. Secondo Lei, qual' e il ruolo dell' uomo oggi? 
Cosa ha campiato negli ultimi anni?
3. Come si sente l' uomo oggi essendo quasi costretto 
ad aiutare alle faccende domestiche?




B. Il candidato dopo aver letto il testo, deve riassumerlo e rispondere alle domande che gli vengono poste dall' esaminatore. 


Saldi, scopre truffa e denuncia tutto

    di Susanna PetroneBOLZANO. Sono partiti i saldi e una famiglia si è recata in un negozio con la speranza di trovare le scarpe viste un mese prima in vetrina. Ed infatti c'erano, ma era stato aggiunto un altro prezzo: da 89 euro le scarpe erano passate a 115 euro. Indaga la Guardia di finanza. Ma ecco i fatti. Un mese fa una bolzanina si è recata presso un noto negozio di scarpe del capoluogo altoatesino. Come tante donne potrebbe acquistare scarpe ogni giorno. Ed infatti si innamora di due paia di scarpe: il primo paio costa 69 euro mentre il secondo 89 euro.

    Con il telefonino decide di scattare due foto delle scarpe - che sono messe ben in vista in vetrina - per mostrarle al marito una volta tornata a casa. Quest'ultimo, però, le consiglia di aspettare l'inizio dei saldi, visto che di scarpe ne ha già tante e il costo gli sembra eccessivo. Detto, fatto: passa un mese e sabato mattina marito e moglie ritornano presso il negozio bolzanino, per vedere se le scarpe fotografate dalla donna sono ancora in vendita. Ed infatti ci sono, entrambe, ma la coppia non crede ai propri occhi quando vede il prezzo.

    Le scarpe continuano a costare 69 e 89 euro. Non solo: accanto al prezzo di un mese fa la moglie nota che sono state scritte due cifre: 99 e 115 euro. Le ultime due cifre però sono state cancellate ed è stato aggiunto a mano: «30 per cento di sconto». In parole povere: all'apparenza il prezzo è stato diminuito del 30 per cento, ma in realtà è sempre rimasto uguale. Il cliente, dunque, potrebbe pensare di avere acquistato un paio di scarpe che sul mercato costan
    o 115 euro ma che grazie ai saldi sono state ribassate ad 89 euro.
    A quel punto il marito, furibondo, ha fotografato nuovamente le scarpe ed ha inviato il materiale alla Guardia di finanza e in Procura, presentando denuncia per truffa. La coppia bolzanina ha fatto quello che il Centro tutela consumatori utenti (Ctcu) ha consigliato sin dall'inizio dei saldi: fatevi un'idea dei prezzi applicati prima delle svendite. «In questo modo - spiega il direttore Walther Andreaus - sarà possibile verificare se è effettivamente la merce di stagione ad essere venduta a prezzi ribassati».

    E poi aggiunge: «In occasione delle svendite tutti i prodotti venduti non dovranno essere solo esenti da vizi e difetti di qualsiasi tipo, ma dovranno anche essere conformi agli annunci pubblicitari che li riguardano. Per quanto riguarda le indicazioni del prezzo scontato, esse dovranno riportare tre elementi: il prezzo di vendita originario, il ribasso del prezzo espresso in percentuale e il nuovo prezzo di vendita, scontato».

    Domande:
    1. Riassumere il testo.
    2. Le e capitata mai una situazione simile?
    3. Come possiamo proteggerci dalle truffe del genere?




    C. Il candidato deve essere in grado di svolgere il compito che gli e stato assegnato in una ben determinata situazione.

    Lei e un Suo amico avete deciso di fare le vacanze estive insieme. Discutete tutti i dettagli del viaggio. (meta, giorni di vacanze, prenotazione, tipo d' alloggio, partenza e ritorno, divertimento, attivita ecc.)

    Nessun commento:

    Posta un commento